top of page

ACCENDI UNA CANDELA.

Aggiornamento: 22 gen 2021


Hai presente quei giorni in cui ti svegli perfettamente riposato? Fuori il sole splende, le energie della mattina scorrono e rinvigoriscono il tuo corpo e la tua mente? I giorni in cui ti senti come se potessi fare tutto? Io sì, tuttavia...oggi non è uno di quei giorni. Mi sono svegliata di soprassalto, il camion della raccolta vetro mi ha spaventata a morte. Stavo sognando di essere in mezzo a una sparatoria quindi si può dire che partivo già da un buono stato di allerta e attenzione. Ho faticato per trovare la forza di sgusciare fuori dal letto (caldo) per attraversare l'aria umida e fredda. Fuori c'è nebbia e un po' anche dentro, mi sento la testa offuscata, i pensieri non hanno capo ne coda. Ok, basta. Ho cercato di analizzare il motivo di questa giornata insipida, nessuno. Ho preparato una tisana, questa. Poi ho acceso una candela e la giornata è partita, ho ritrovato il mio vigore, la forza e soprattutto la concentrazione per tornare alla mia scrittura. Ovviamente il merito della svolta non è della tisana nemmeno della candela, anche se gli enormi benefici dati dalla tisana sono provati (che è il motivo per cui ti ho suggerito questa tisana specifica e non altre) ma passiamo alla candela, l'esercizio è semplice. Posiziona la candela sopra a un tavolino, in una stanza buia. Siediti in una posizione comoda, colonna vertebrale diritta e arti rilassati, a distanza di circa un metro rispetto al tavolino. Devi poter vedere la candela senza muovere il collo, in totale immobilità. Accertati che non ci siano correnti d'aria ad accelerare la combustione e a far vibrare troppo la fiamma che deve agire a velocità costante. Concentrati su ciò che vedi (la fiamma) e il tuo respiro, e basta. Cerca di fissare lo sguardo il più possibile senza mai chiudere le palpebre. Ti consiglio di mantenere la posizione e lo sguardo per almeno tre minuti (ma se ti accorgi che stai sforzando troppo la vista, chiudili prima). A occhi chiusi, ora, dovresti avere ancora impressa l'immagine della fiamma, continua ad osservarla e rimani concentrata solo sulla luce nella tua mente e sul tuo respiro calmo e regolare. Alcuni pensieri proveranno ad affacciarsi, non bloccarli, non metterli a fuoco, lasciali attraversare la tua mente, i pensieri entrano ed escono... c'è solo la fiamma, sei concentrata solo sulla fiamma. Quando ti accorgi che la luce inizia a dissolversi o se inizi a sentire la posizione scomoda, è ora di fare tre bei respiri profondi, aprire gli occhi e far ripartire la giornata con maggior vigore e concentrazione. Buongiorno a tutti! Buona scrittura!





9 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page